Tiriolo

Perseguitava ex, divieto di avvicinarla

A marzo si era reso responsabile di atti persecutori ai danni dell'ex fidanzata e, adesso, non potrà recarsi nei luoghi frequentati dalla giovane oggetto delle sue attenzioni. Gli agenti del Commissariato di Catanzaro Lido, infatti, hanno notificato, ad uno studente universitario già segnalato nel mese scorso un'ordinanza di applicazione della misura cautelare di divieto di avvicinamento. La vicenda ha avuto origine dopo che la vittima dello stalker si è rivolta ai poliziotti per chiedere aiuto a causa dell'atteggiamento assunto dal suo ex. Il giovane, nonostante la fine della loro relazione, secondo quanto ricostruito dagli agenti, cercava ogni pretesto, lecito e non, per incontrare la donna anche allo scopo di incuterle timore. I poliziotti hanno ricostruito ogni aspetto della vicenda visionando immagini di videosorveglianza e sentendo anche amici e conoscenti della coppia. Acquisiti tutti gli elementi, hanno chiesto ed ottenuto dal Gip l'emissione del provvedimento.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie